Leica Q (TYP116): molta sostanza e qualche colpo di genio